You are here

Indietro

Acconto IMU: come compilare il modello F24

08/06/2018
IMU-TASI
DICHIARAZIONI
IMU, TASI, IMI E IMIS
Condividi questa notizia via mail
Verrà inviato un link alla pagina che stai visualizzando al destinatario da te indicato. È possibile inserire un solo destinatario alla volta.
Mittente: Wolters Kluwer
Oggetto: Wolters Kluwer ha condiviso con te questo articolo dal portale di assistenza Wolters Kluwer TAA
Destinatario:

Entro il 18 giugno 2018, i proprietari di immobili - ovvero i soggetti che detengono diritti reali di godimento sugli immobili - devono provvedere al versamento della prima rata dell’IMU. L’importo da versare è pari al 50 per cento dell’imposta dovuta sulla base delle aliquote e delle detrazioni in vigore nel 2017, tenendo conto di eventuali variazioni intervenute nell’anno in corso. Il versamento in acconto dell’imposta municipale propria può essere effettuato sia utilizzando il bollettino di conto corrente postale sia tramite il modello F24. Come si compila il modello di versamento?
Lunedì 18 giugno 2018 (termine prorogato dal 16 giugno, che cade di sabato) scade il termine per il pagamento dell’acconto dell’IMU relativo al 2018.
La regola generale prevede che il contribuente debba applicare, ai fini del versamento del tributo locale, le aliquote in vigore per il 2017, mentre con il versamento del saldo di dicembre occorre prendere in considerazione le aliquote nuove, eventualmente deliberate dal Comune ove si trova l’immobile.

Acconto IMU: come compilare il modello F24