You are here

Indietro

SIAR - Normative CRS e DAC2

03/08/2017
ANTIRICICLAGGIO
SIAR
Condividi questa notizia via mail
Verrà inviato un link alla pagina che stai visualizzando al destinatario da te indicato. È possibile inserire un solo destinatario alla volta.
Mittente: Wolters Kluwer
Oggetto: Wolters Kluwer ha condiviso con te questo articolo dal portale di assistenza Wolters Kluwer TAA
Destinatario:

Dal 1° gennaio 2016 sono entrate in vigore le normative CRS (Common Reporting Standard) e DAC2 (Direttiva 2014/107/UE) che prevedono lo scambio automatico di informazioni tra Amministrazioni finanziarie. Scopo di tali normative, analogamente alla normativa FATCA, già in vigore dal 1° luglio 2014, è quello di contrastare l’evasione fiscale da parte di soggetti con residenza fiscale in Stati diversi dall’Italia che detengono rapporti presso istituzioni finanziarie italiane

Tali normative richiedono a dette istituzioni finanziarie di identificare la propria clientela secondo criteri specifici nonché di comunicare all’Amministrazione finanziaria interessata le informazioni relative ai soggetti identificati come aventi residenza fiscale in Stati diversi dall’Italia. La scadenza per l’invio della comunicazione è il 21 agosto 2017. In data 5 luglio 2017 l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato gli standard tecnici di comunicazione, specificando che anche gli intermediari finanziari senza informazioni da comunicare devono comunque trasmettere una comunicazione negativa e chiarendo che per queste specifiche comunicazioni è possibile effettuare l’invio entro il 5 settembre 2017 senza che vengano erogate sanzioni.

Nonostante questa comunicazione non sia compresa all’interno delle normative antiriciclaggio Wolters Kluwer ha deciso di aiutare i propri clienti  in questo adempimento implementando nell’applicativo SIAR una funzione per l’invio delle sole comunicazioni negative.

Il rilascio è previsto con una uscita straordinaria entro l’ultima settimana di agosto.

Confidiamo come sempre di averle fatto cosa gradita.