You are here

Indietro

Fatturazione elettronica e fatture di fine anno: gli effetti sulla detrazione IVA

11/01/2019
Fattura Elettronica
FATTURA SMART
FATTURAZIONE ELETTRONICA
WEBDESK
Condividi questa notizia via mail
Verrà inviato un link alla pagina che stai visualizzando al destinatario da te indicato. È possibile inserire un solo destinatario alla volta.
Mittente: Wolters Kluwer
Oggetto: Wolters Kluwer ha condiviso con te questo articolo dal portale di assistenza Wolters Kluwer TAA
Destinatario:

Quali sono gli impatti della fatturazione elettronica obbligatoria sulla detrazione IVA? Ci si riferisce, in particolare, alle fatture emesse a fine 2018, ma trasmesse e ricevute nei primi giorni del 2019. Sulla validità del formato cartaceo di tali fatture, l’Agenzia delle Entrate sembra essersi pronunciata in senso positivo. Tuttavia, non è chiaro cosa accade per la detrazione. In base ad un’interpretazione letterale degli artt. 19 e 25 del decreto IVA, l’imposta relativa a queste fatture dovrebbe concorrere alla liquidazione IVA di gennaio 2019 (da effettuarsi entro il 16 febbraio), oppure si potrebbe sostenere che l’IVA sia detraibile al massimo entro il termine per la presentazione della dichiarazione annuale IVA. Ma cosa accadrebbe se l’IVA fosse di competenza del 2018?

Agli utenti registrati, per approfondimenti normativi, si rimanda all'articolo:

Fatturazione elettronica e fatture di fine anno: gli effetti sulla detrazione IVA