You are here

Indietro

Fringe benefit non tassati fino a 516,46 euro

04/09/2020
VARIE
DICHIARAZIONI
Condividi questa notizia via mail
Verrà inviato un link alla pagina che stai visualizzando al destinatario da te indicato. È possibile inserire un solo destinatario alla volta.
Mittente: Wolters Kluwer
Oggetto: Wolters Kluwer ha condiviso con te questo articolo dal portale di assistenza Wolters Kluwer TAA
Destinatario:

Fringe benefit non tassati fino a 516,46 euro

Solo per il 2020, l'importo del valore dei beni forniti e dei servizi prestati dall’azienda ai lavoratori dipendenti che non concorre alla formazione del reddito viene raddoppiato, da 258,23 a 516,46 euro. La misura del decreto Agosto, sebbene non possa essere annoverata tra le più sensazionali, pare tuttavia un buon punto di partenza per una progressiva revisione, in chiave moderna, della disciplina fiscale in materia di lavoro dipendente. Considerati gli effetti in termini di gettito quantificati dalla stessa disposizione, la speranza è che il legislatore la renda definitiva, garantendo così - al datore di lavoro e al lavoratore - uno spazio di manovra leggermente più ampio per la gestione delle politiche retributive, anche nell’ambito del welfare di produttività.

Per maggiori approfondimenti sull'argomento si rimandano gli utenti registrati all'articolo:
Fringe benefit non tassati fino a 516,46 euro: prove di ammodernamento