You are here

Indietro

Studi professionali e Commercialisti: serve più aggregazione e digitalizzazione

07/08/2019
VARIE
BASE
Condividi questa notizia via mail
Verrà inviato un link alla pagina che stai visualizzando al destinatario da te indicato. È possibile inserire un solo destinatario alla volta.
Mittente: Wolters Kluwer
Oggetto: Wolters Kluwer ha condiviso con te questo articolo dal portale di assistenza Wolters Kluwer TAA
Destinatario:

Il processo di aggregazione con il supporto della digitalizzazione è un passaggio quasi obbligato per gli studi professionali dei commercialisti che vogliono prontamente rispondere al cambiamento. Lo ha sottolineato il CNDCEC, nel nuovo documento “Il processo di aggregazione e la digitalizzazione negli studi professionali”, con il quale si individuano strumenti e spunti di riflessione per approcciare l’attività tendente all’aumento dimensionale degli studi, con l’obiettivo di indicare nuovi modelli di aggregazione, anche “leggeri”, resi possibili sia dall’innovazione tecnologica sia dalla digitalizzazione dell’attività professionale.

Per maggiori approfondimenti si rimanda all'articolo:

Studi professionali e Commercialisti: serve più aggregazione e digitalizzazione