You are here

Indietro

Super e iperammortamento anche nel 2020: quali vantaggi per le imprese

08/11/2019
CESPITI
CONTABILITA
Condividi questa notizia via mail
Verrà inviato un link alla pagina che stai visualizzando al destinatario da te indicato. È possibile inserire un solo destinatario alla volta.
Mittente: Wolters Kluwer
Oggetto: Wolters Kluwer ha condiviso con te questo articolo dal portale di assistenza Wolters Kluwer TAA
Destinatario:

Il disegno di legge di Bilancio 2020, assegnato in sede referente alla Commissione Bilancio del Senato, proroga di un anno sia il super che l’iperammortamento. I due benefici sono stati estesi anche agli investimenti effettuati entro il 31 dicembre 2020, ovvero, a specifiche condizioni, fino al 30 giugno 2021 per il super ammortamento o al 31 dicembre 2021 per l’iperammortamento. Per il super ammortamento si applica l’aliquota della maggiorazione al 30% e per l’iperammortamento è mantenuta la struttura dell’agevolazione “a scaglioni”: 170, 100 e 50%. Restano anche i tetti massimi di spesa ammissibili. Rimangono da chiarire, tuttavia, alcuni dubbi sulla determinazione dell’importo complessivo degli investimenti agevolabili. 

Per maggiori approfondimenti si rimanda all'articolo:

Super e iperammortamento anche nel 2020: quali vantaggi per le imprese