You are here

Indietro

Attività agricole connesse: l’IRAP deve essere applicata

09/10/2018
IRAP
DICHIARAZIONI FISCALI 2018
Dichiarazione dei Redditi
Condividi questa notizia via mail
Verrà inviato un link alla pagina che stai visualizzando al destinatario da te indicato. È possibile inserire un solo destinatario alla volta.
Mittente: Wolters Kluwer
Oggetto: Wolters Kluwer ha condiviso con te questo articolo dal portale di assistenza Wolters Kluwer TAA
Destinatario:

Con la risposta a interpello n. 23 del 2018, l’Agenzia ha reso alcuni chiarimenti in merito all’applicabilità dell’IRAP alle attività agricole e di agriturismo, nonché alle attività connesse alle attività agricole. Fra i soggetti esclusi dall’applicazione dell’IRAP figurano, a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2015, anche i soggetti che esercitano un’attività agricola; l’IRAP va comunque applicata sulle attività connesse alle attività agricole e sull’attività di agriturismo.

Agli utenti registrati, per approfondimenti normativi, si rimanda all'articolo:

Attività agricole connesse: l’IRAP deve essere applicata