You are here

Indietro

Ministero del lavoro - contratti a tempo determinato "stagionale" nel settore radio televisivo

03/10/2019
VARIE
PAGHE
Condividi questa notizia via mail
Verrà inviato un link alla pagina che stai visualizzando al destinatario da te indicato. È possibile inserire un solo destinatario alla volta.
Mittente: Wolters Kluwer
Oggetto: Wolters Kluwer ha condiviso con te questo articolo dal portale di assistenza Wolters Kluwer TAA
Destinatario:

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato sul proprio sito internet l'interpello 6/2019 datato 2 ottobre 2019, con il quale il dicastero in risposta al quesito posto da Confindustria Radio Televisioni ricorda come rimanga confermata la possibilità di fare ricorso a contratti di lavoro stagionali anche nel settore radiotelevisivo per specifici spettacoli o serie di spettacoli, ovvero di programmi radiofonici e/o televisivi, nel rispetto di quanto previsto al punto 49 del D.P.R. n. 1525 del 1963. E' altresì ribadito che la contrattazione collettiva di settore, come definita ai sensi dell'art. 51 D.Lgs. 81/2015, può individuare ulteriori ipotesi di attività stagionali rispetto a quella di cui al DPR 1525/1963.

Per ogni approfondimento rimandiamo al testo del documento di prassi allegato.